Incontri con Don Andrea Bigalli

UNA PROPOSTA CHE E’ ANCHE UNA CHIAMATA A RACCOLTA 2

Ci siamo ritrovat*, abbiamo analizzato e riflettuto.
Quel che ne scaturisce è questa proposta:
un itinerario di formazione\riflessione\confronto, non di stile accademico ma sapienziale, atto a porsi una serie di domande sul proprio vivere, per farlo sempre meglio,trovare motivi di gioia o consolazione, motivazioni e determinazioni. Sarà valorizzata l’esperienza personale, ci serviremo di persone che portano varie competenze. La Scrittura sarà un elemento costante di riferimento, ma non ne parleremo solo in chiave confessionale o in una ottica solo di fede. Introdurremo anche altri linguaggi, arte, cinema, spettacolo, letteratura. All’insegna del buon vivere comune, con il piacere di trovarsi tra amic*. Il tutto a SANT’ANDREA IN PERCUSSINA (via Scopeti 48, San Casciano val di Pesa).
Discuteremo su tutto, ma conduzione, supervisione e responsabilità saranno a mio totale carico.
Indichiamo la DOMENICA 14 APRILE, dopo la messa con il pranzo per chi vuole, cominciando alle 14.30, fino alle 17,30: è un INCONTRO IN PREPARAZIONE ALLA PASQUA, (e alla Veglia Pasquale del 20), che verterà sui racconti di resurrezione del vangelo di Luca.
Gli INCONTRI saranno quindicinali; a MAGGIO il 13 ALLE 18.30 CON MESSA, CENA VELOCE, INCONTRO ALLE 21. Poi LA DOMENICA 26, CON MODALITA’ CONSUETA (14.30\17.30)
IL PRIMO TEMA SARA’ QUELLO DELLA CORPOREITA’: dimensione unitaria e non duale, fisicità e relazione, affettività e sessualità, corpo e tempo, pienezza di vita e malattia.
Prendetevela, prendiamocela questa opportunità
per il resto, “Viandante, la strada non c’è; la strada si fa con l’andare”: come scriveva il grande Anton Machado, troveremo una strada e l’aggiusteremo metro dopo metro (lo dice anche Ivano Fossati)

 

 

Comments are closed.